sabato 5 marzo 2011

Come una tartaruga subito dopo l'incidente ( o quasi)..


..ed ora vado piano perchè boschi di carote e mari di gelato non voglio perdermeli più.
La profondità sta nelle cose semplici e questa filastrocca, mia maestra di vita, ne è la dimostrazione.
 .."Ed ora lascio che a correre pensiate solo voi".


Etichette:

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page