mercoledì 28 dicembre 2011

Vita

In momenti dove stai rischiando di morire si dice che ti passa tutta una vita davanti, poi ci sono quei momenti dove stai rischiando di vivere e ti passa tutto il futuro davanti.



10 Commenti:

Alle 28 dicembre 2011 20:25 , Blogger 3nastri ha detto...

ecco sei na bastarda hai detto di no guarda quanto è triste l'omino.
Quello so io quando me dicono di no...
ma perchè me dicono di no?
So troppo de classe pe ste donne di oggi?

 
Alle 28 dicembre 2011 20:43 , Blogger Joli ha detto...

Sei talmente perfetto che hanno pensato di farti un doppione, ma è venuto strambo e sgorbio, grezzo e rotto. Sai a chi mi riferisco, e appena mi legge sono cavoli mia. ^_^
Capirai, se c'eri te a posto di quel pupetto non s'arrivata alla quarta vignetta..

 
Alle 29 dicembre 2011 20:11 , Blogger 3nastri ha detto...

:*************

 
Alle 30 dicembre 2011 20:05 , Blogger Kaleela ha detto...

ahahahah Oddio stupenda!!! Quanto è vera X°°°D

 
Alle 30 dicembre 2011 21:05 , Blogger Joli ha detto...

imparare a dire di no è diventato fondamentale ^_^

 
Alle 30 dicembre 2011 22:10 , Anonymous ilprostituto ha detto...

Non è vera è solo uno stereotipo...

 
Alle 31 dicembre 2011 13:42 , Blogger Joli ha detto...

E quindi prostituto lei è felicemente sposato, o comunque orgoglioso e fiero della sua lei? :P

Io direi di Sì, a " quella domanda", solo se me la ponesse chi mi conosce realmente. A chi vuol ballare con ME non a chi vuol danzare. punto.

Non so se mi sono spiegata, ma la gente, la maggiorparte, ti cerca per soddisfare un proprio bisogno, di qualsiasi natura, non necessariamente sessuale, anche semplicemente per ego, per solitudine, per farsi compagnia..

Il problema, vedi la vignetta, non è mai nel non essere più innamorati. Purtroppo al cuor non si comanda, io non vorrei mai che una persona stesse con me non volendo, e quindi facendosi una violenza, il problema sono le modalità con cui avviene ciò. Corna, mancanze di rispetto.

La gente, quella che ti portava sul palmo di una mano, un giorno ti dice" ciao", e va a farsi fottere anche il rispetto. E' l'affetto che manca. In certi casi l'amore è stato solo egoismo, la persona che ti ha amata ti ha portata su di un palmo di mano perchè soddisfavi il suo bisogno del momento. Lui voleva te perchè facevi stare bene a lui.Lui era innamorato del suo amore per te. Quella persona che diceva di amarti non ti ha mai amato. Perchè l'amore non è solo passione l'amore è anche lasciare andare, lasciare quella persona nel modo più pulito e per niente umiliante. L'amore è che quando uno si lascia, anche se si lascia, tu a guardare indietro resti sempre orgogliosa di lui. Perchè lui puà non amarti più, ma resta sempre la persona che ti ha fatta innamorare, è lui che amavi non il suo amore.

Oh, questa vignetta è esplicativa della realtà più comune. E' un dato di fatto. Io non ho paura di un amore che ti lascia, perchè se c'è rispetto non finisce mai ma si trasforma. Io ho paura delle delusioni. Perchè la gente è mediocre.

Ed io dico NO al ballo della matonella, ecco ahahah

 
Alle 1 gennaio 2012 20:40 , Anonymous ilprostituto ha detto...

Non sono sposato...
cara il problema non è l'amore.
Amore cozza con egoismo. Il problema è che come tutte le cose anche l'amore è (quasi sempre) a termine.

Il modo in cui le cose finiscono purtroppo dipende dalla moralità delle persone.

La mia ex è vissuta sempre nella paura che potessi lasciarla. Ma io l'amavo incondizionatamente e non capivo la sua paura.
Ho tentato di dirle, spiegarle che tutto era possibile, anche che lei poteva lasciarmi (cosa che non è riuscita a fare direttamente).
Ma non era contemplato.

Io non posso dire di essere orgoglioso di lei. Non lo sono. Ma sono orgoglioso di me, di aver vissuto quell'amore senza paura.

La delusione è da mettere in conto.
Purtroppo.

 
Alle 2 gennaio 2012 14:44 , Blogger Joli ha detto...

Prostituto lei è saggio, questo sì, l'amore cozza con egoismo. L'amore, quello vero, gioisce delle conquiste della persona a cui vuoi bene, l'evoluzione dell'altro è fonte di gioia, non timore di perdere la persona. Tant'è che l'amicizia è la forma d'amore più vera.

Marò la sindrome dell'abbandonoooooooooo, che roba brutta assai, io l'avevo. Perciò sono single, perchè credo di averla ancora aahahaahah

L'amore è empatia, certi timori e paure nascono orestanto nella persona, perchè in fondo quella non s'incasta davvero a noi. Ti fa pesare le tue paturnie e bla bla bla. La persona giusta, se esiste, è quella che non ti guarisce le tue paure, ma proprio non te le fa uscire.. E' talmente perfetta e compatibile che non avverti timori. Quindi, prostituto, non si faccia una colpa per la sua storia passata, probabilmente non facevate l'un per l'altra o , semplicemente, l'amore ha un tempo.
Boh. Non lo so, è una dura verità che non mi va di mettere in conto, piuttosto dico che l'amore non esiste. Ma non è vero, è l'attrazione, la pulsione viva dei primi tempi che ha un tempo, l'amore no, l'amore non dovrebbe.

L'errore più grande che si fa quando si sta insieme è concepirsi coppia e non individui singoli. L'uno si aggrappa all'altro, tant'è che quando ci si lascia grolla un mondo, cosa che non dovrebbe accadere se si è mantenuta la propria individualità, lasciarsi dovrebbe corrispondere ad un dispiacere, una mancanza ma non ad un crollo... altrimenti si è usato l'altro per star bene, l'altro è colore al tuo equilibrio, non equilibrio.. non so se mi spiego O.o

Io , per esempio, non cerco più la persona giusta, mi basterebbe quella corretta.. e l'amore è una gran botta di culo, questo ho capito. Ciò non toglie che se, tempo o non tempo, dovessi incontrare un'emozione, con la consapevolezza che potrebbe anche finire, tra viverla e non viverla, scelgo sempre la prima. Ben venga un'emozione, sempre e se incoccio in uno stronzo non mi riguarda è la mia coscienza con cui devo fare i conti, ognuno pensi a se stesso.

"Io non posso dire di essere orgoglioso di lei. Non lo sono. Ma sono orgoglioso di me, di aver vissuto quell'amore senza paura."

questa sua frase riassume tutto ciò che è amore: Il coraggio ;)

 
Alle 2 gennaio 2012 16:47 , Anonymous ilprostituto ha detto...

:)
hai ragione...
però devo rileggere qui...

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page