lunedì 2 gennaio 2012

Il trentuno.

Questo è il primo capodanno che passo con i miei, cioè, che dopo la mezzanotte, o poco prima, non mi sgancio.

Le ballate, biglietti prima, il cenone, il DOVER dare una parola non fa per me, ma purtroppo a capodanno DEVI prenotare. Io sono per la naturalezza delle cose, quando son stata in coppia l'ho "festeggiato" sempre io+lui+film, da single io+amici+ casa di qualcuno e/o girettino in piazza che montano il palco ed un dj mette la musica, e se ti va balli, se non ti va niente, paghi zero euro e quando ti rompe vai senza pensare che c'hai lasciato soldini per una serata oscena. No, io mai ballate a capodanno.

Il mio primo capodanno TUTTO con i miei l'ho passato da mia zia, ho mangiato per tutto il 2012 e, cosa che non è da me, ho bevuto!! di tutto di più: e prosecco per l'aperitivo, e vino che accompagnava i pasti, liquore digestivo, vinello dolcissimo che accompagnava il dolce e spumante per la mezzanotte, tutto in grandi quantità, mangiavo e bevevo, bevevo e mangiavo, bevevo mangiavo e ridevo, bevevo e ridevo, ridevo ridevo e bevevo. Ridevo.


Io c'è stato un attimo che ho guardato i miei parenti ed erano raddoppiati, vi giuro, una grande festa proprio...e mentre li guarvavo gli ho detto:" che bel capodanno sto passando con voi, sono felice!" - " sei sbronza" ha risposto mia madre.

Da rifare.
Bere, intendo.


2 Commenti:

Alle 4 gennaio 2012 19:14 , Anonymous ilprostituto ha detto...

Un buon vino è sempre una gran cosa!
:D
Alla saluto aiooooooo!

 
Alle 4 gennaio 2012 22:02 , Blogger Joli ha detto...

.. alla salute, sempre! :)

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page