lunedì 8 marzo 2010

Festa della Femmina!

So che la morale che sto per fare è, alquanto, banale ma quale morale non lo è. Considerando che odio i moralizzatori so già che, finito il post, mi odierò un pò di più. E' che tutto sto business m'ha rotto gli zebedei. Nasce Gesù Cristo e gli diam dentro di regalo sotto l'albero, muore e risuscita e ci rimpinziam di Colombe e uova di pasqua. Arriva la "festa della Donna" e ricevi la mimosa al mattino e, alla sera, festeggi guardando qualche coglione con perizoma leopardato spgliarsi,depilatazzo, unto d'olio e lampadato. Mai visto niente di più antisesso. Io personalmente, da molti anni, ho messo i miei paletti. Agli uomini della mia vita che furono ( ex) ed a quelli che sono ( mio padre) "niente Fiori, giammai" dico. Li odio, io odio i fiori, l'ho detto innumerevoli volte, odio i fiori colti. Niente di più triste, dei condannati a morte sembrano ( e sono). Un ex, ai tempi, quando mi regalò delle rose storcetti il muso, spiegatagli la mia toeria arrivammo al compromesso che, al massimo, passava una pianta. Passò la pianta e dà anche le sue soddisfazioni quando vedi che, volendo, ha tutta la SUA vita davanti. Il povero fiore, quando gli cambi l'acqua, sembra dirti " ed anche oggi ce l'ho fatta, dice che "vo" domani?". Comuqnue, di mio, a regalucci e festeggiamenti ammetto di dar poche soddisfazioni. Ultimo compleanno festeggiato:ad 8 anni! E' più forte di me, c'ho l'avversione. Neanche i mitici 18 anni hanno avuto la meglio a casa, con due care amiche, li ho festeggiti, giusto per farLE contente. I regali poi li odio, non ne ricevo ne li faccio da anni, ma per ogni ricorrenza!!! compleanni, natali eccecc mi mettono un'ansiaaaaaa, sta cosa dell'ansia devo approfondirla con me stessa prima o poi, ma il solo pensiero mi rende ansiosa!O.o
Ecco, questo post è contro il business in sè. Non solo contro la festa della donna, perchè non sarei la prima ad affermare che, oggi, c'è onestemente poco da festeggiare. Anche perchè, quando vedo le ragazze prepararsi per l'evento, comprare il biglietto per lo streap e pretendere la mimosa dal boy, mi rendo conto che di DONNE vere ce ne son rimaste ben poche quindi, quella di questi tempi, va chiamata " festa della femmina" perchè ad oggi solo femmine son ( e probabilmente siam) rimaste.

Etichette:

5 Commenti:

Alle 11 marzo 2010 16:39 , Anonymous aurelianobuendia ha detto...

secondo me la mimosa dell 8 marzo è maschilista.

 
Alle 11 marzo 2010 16:39 , Anonymous aurelianobuendia ha detto...

secondo me la mimosa dell 8 marzo è maschilista.

 
Alle 11 marzo 2010 17:03 , Anonymous Joli ha detto...

concordo boy!:D

 
Alle 16 marzo 2010 20:04 , Anonymous topperblog ha detto...

Mica ti ho sottovalutato! Sono io che non ci sono arrivato subito. Dopo giorni, ancora rido...

 
Alle 16 marzo 2010 20:04 , Anonymous topperblog ha detto...

Mica ti ho sottovalutato! Sono io che non ci sono arrivato subito. Dopo giorni, ancora rido...

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page