lunedì 23 marzo 2009

Fobie

Per natura poche cose mi fanno rabbrividire, parlo di brividi fobici, però i ragni e le cavellette, non sò perchè, hanno quest' effetto su di me. Posso tenere scarafaggi in mano senza problemi, facendo anni ed anni di campeggio, ho salvato non poche volte, accompagnata dalle urla di mia madre, gechi, topi e lucertoline da trappole. Ma i ragni, appena li vedo sale un brivido lungo la schiena, pelle d'oca, mi contraggo tutta e "Brrrrrrrrr". Non riesco ad uccidederli, però, in questo sono abbastanza ridicola, persone che mi vivono hanno spesso assistito a me che salvo anche il moscerino dal bicchiere d'acqua. Anni ed anni di campeggio mi hanno fatto convivere con molte forme d'insetto..mio padre era sempre li, pronto con la ciabatta ed io: " no, Pà, è estate anche per lui, lascialo vivere". Per carità non ambivo a dormirci abbracciata in tendina, ma teneramente, mettendeli su di un fazzolettino li adagiavo sul terreno ed ero felice, appagata, fottutamente contenta per loro! ecco, tutta sta premessa per dire che da circa un anno, ogni sera, alle 22 circa, da dietro una scarpiera che si trova nel mio bagno, usciva un ragno. Di quelli con le zampe fine, fine, paffutti e pelosi al centro, era chiaro come colore..non il solito nero, lo chiamavo biondo! La storia era sempre quella, mi sedevo al cesso, facevo pipì e lui era li a fissarmi. Io gridavo : mammaaaaaaaaaaaaa, mamma c'è biondo porta un fazzolettino e mettilo in balcone, muovitiiiiiiiiiiii senò da qua non esco brrrrrrrrrrrrrrrrrr". Lei arrivava munita di fazzoletto, io con gli occhi chiusi indicavo dov'era ed ogni volta la sua risposta era :" dove? Chià vedi che non c'è niente". Io mi alzavo mi scrollavo di dosso il nulla e le dicevo " ecco, lo sapevo, ce l'ho addosso, in mezzo ai capelli, alle mutande, non sò ma lo sento! mamma ho pruritooooooo aiutami, schifo!" lei se ne andava senza cagarmi. Due settimane fà, mentre facevo la solita pipì delle 22, la mia gattina era esaltata che saltava tra le mie gambe ( ammetto che detta così può risultare ambigua come frase ahaha) Titti levati, non mi esce senò..."Grrrrrrrrr miao", la scosto e dalla bocca salta fuori lui: il biondo! morto, stecchito, con le zampe accartocciate. Istintivamente do una sculacciata alla mia gattina: "guarda che hai fatto!" le urlo dietro, prendo un pezzo di cartegenica gli adagio sopra il biondo e lo metto in balcone. Dopo averlo contemplato per dieci minuti chiamo mia madre, lei viene da me e mi fà sbruffando " dov'è stasera il biondo? vediamo" con il dito, senza chiudere gli occhi, glielo indico in  balcone: " hai visto mamma, esisteva."


Il video che pubblico è un corto..che vidi qualche anno fà,   che già ai tempi mi fece impazzire, e che metto qui in memoria del Biondo, forse un pò come Agenore del corto, anche lui mi amava ehehehe


So che 15 minuti di filmato sono pesanti, ma ve lo consiglio a prescindere dalla mia di esperienza, troppo, troppo carino!




Etichette:

39 Commenti:

Alle 24 marzo 2009 00:25 , Anonymous spremuto ha detto...

ma che bel commento da me....sarà a forza di stare sul cesso che ti escono questi versi poetici??? :D

 
Alle 24 marzo 2009 00:37 , Anonymous fanciullagrulla ha detto...

Pensa che io una volta al campeggio ho fatto scaricare la bomboletta del gas perche' sopra alla levetta che la chiudeva c'era una cavalletta!
Ciao Pollon!

P.s. ho fatto un sacco di rime...

 
Alle 24 marzo 2009 00:46 , Anonymous Joli ha detto...

uahaha fanciullagrulla come ti capisco....
non preoccuparti per le rime, mi hai fatto ridere sei tutta allegra e frizzantina come me..già mi stai simpatica!
:)

 
Alle 24 marzo 2009 02:43 , Anonymous NaifSuper ha detto...

Avevo già visto questo delizioso cortometraggio.
Però ripensando a quello che hai scritto mi chiedevo:
A Chià! Certo che ogni sera alle 22 ci deve essere una fila di gente coi biglietti in mano davanti alla porta del tuo wc!!

Senti - detto tra noi - non è che mi faresti uno sconto sull'abbonamento?!
Un posto nel bidet va benissimo! ;p

 
Alle 24 marzo 2009 12:40 , Anonymous Wolfghost ha detto...

ahahah che post simpatico! :D Complimenti, dico davvero: cercavi di preservare anche una creatura di cui avevi ribrezzo ;)
Non e' da tutti :)

Ma... un gatto e' un gatto, dato il suo livello di consapevolezza gli sono concessi questi piccoli omicidi: non sgridarlo, povero! Eppoi... mica ti aspetti che dia retta, vero?? :D

 
Alle 24 marzo 2009 13:15 , Anonymous lo_struzzo_nero ha detto...

Buongiornissimo!

 
Alle 24 marzo 2009 14:30 , Anonymous Joli ha detto...

NaiFSUPER: ahaha, alle 22 c'è pausa pipì, non pensare che sia lì a sfornare chissà quale ciambella! entro, pipì, mi asciugo, tiro l'acqua in un minuto sono fuori!
comunque da oggi in poi pensami intensamente alle ore 22! ahahahah

WOLFGHOST: Grazie! lo so, lo so, è che io ci spero ancora di parlare con gli animale..guardo negli occhi la mia gattina e credo mi capisca, ma nada! prima parlavo pure con gli uccelli ( ahaha io dico delle cose fraintendibili lo so ahaha ) avevo 2 cocorite, le facevo uscire, svolazzavano in cucina e appeno gridavo :ENTRAAAAAAAAAAATEEEE loro entravano nella gabbietta, mi davano pure la zampina, Giuro...sono decedute a novembre :/ gli uccelli li amo in "volo" non in gabbia però sono convinta di avergli dato una vita migliore di qualsiasi altro padroncino ehehehe

STRUZZO: issimissimissimo!

 
Alle 24 marzo 2009 15:31 , Anonymous ailacoinotna ha detto...

"Hanno ucciso il ragno in bagno
chi sia stato non si sa
forse quelli della mala forse la gatta della Chià"

Nuova versione riveduta :P

 
Alle 24 marzo 2009 16:17 , Anonymous NaifSuper ha detto...

Agenda

ore 22: pensiero diuretico.

^^

 
Alle 24 marzo 2009 23:11 , Anonymous Joli ha detto...

Naif: le 22 son passate..spero tu mi abbia pensato ehehehe

 
Alle 24 marzo 2009 23:31 , Anonymous NaifSuper ha detto...

Momento fugace!

 
Alle 25 marzo 2009 21:17 , Anonymous aurelianobuendia ha detto...

(ambigua era ambigua come frase)
Tuttavia.

Ecco io ho ribrezzo invece per le lucertole. Proprio così. Sopratutto da quando sono convinto abbiano nidificato in qualche oscuro anfratto sotto la doccia.
L'altra notte ho sognato mio fratello che mi lanciava addosso una lucertola e mi son svegliato di colpo.
temo di aver emesso anche un effeminatissimo urletto.

 
Alle 25 marzo 2009 21:21 , Anonymous Joli ha detto...

uahaha, Aurelià non so se son io particolarmente entusiasta o ho la fortuna che i miei commentatori siano ironicie buffi, sta di fatto che nel momento stesso in cui ho letto la storia dell'urletto effemminato mi sono sganasciata! uahahahaha

 
Alle 25 marzo 2009 22:53 , Anonymous pioggiacalda ha detto...

la mia fobia più grande sai qualè?
le api!!!!!! mi vengono i brividi solo a nominarle!!!!

 
Alle 25 marzo 2009 22:56 , Anonymous Joli ha detto...

Piogetta io esorcizzo ste "paure" vedendo tutte ste minchiate a cartonanimato anche un pò stappalacrime..ho la soluzione per te : l'ape maia, tenera, piccoletta e con quella vocina spaccamaroni uahahaha

 
Alle 25 marzo 2009 23:04 , Anonymous pioggiacalda ha detto...

hahaha!
ma si in tanto incomincio a cantare la canzoncina " vola vola vola l'ape Maya,gialla nera gialla tanto gaia!!
oh bella se mi punge son c***i tuoi eh :)))))

 
Alle 25 marzo 2009 23:25 , Anonymous Joli ha detto...

nono, la maya non punge! tu x sicurezza prima chiedile il nome uahaha :))))

 
Alle 25 marzo 2009 23:30 , Anonymous pioggiacalda ha detto...

sai comè con tutti sti tarocchi gialli..huaaahaa rido da sola,la capirà qualcuno?

 
Alle 25 marzo 2009 23:51 , Anonymous Joli ha detto...

aaaaaaaaaaaaaa forse l'ho capita! intendi i maschietti " laponi" che gironzolano intorno!?

 
Alle 26 marzo 2009 00:09 , Anonymous pioggiacalda ha detto...

siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!

 
Alle 26 marzo 2009 00:54 , Anonymous YamaOrNihal ha detto...

Aracnofobia. Ce l'ho anch'io. Anche se non riesco bene a definire se sia paura, disgusto o entrambi. Fatto sta che non riesco a ucciderli nè a smettere di fissarli per "tenerli sotto controllo" quando li vedo. E adesso mi prude la schiena per suggestione! Accidenti!
Divertente comunque la storia, anche se io mi preoccupo i più perchè la gatta non mangi schifezze che per il ragno (visto che per me si può estinguere l'intera specie)...
Ciao!

 
Alle 26 marzo 2009 02:19 , Anonymous HansUomoTalpa ha detto...

Pure io ho paura dei ragni, ma ho imparato a conservare un bicchierino nella mia stanza, così li prendo e li agevolo fuori :D

Però io cinicamente direi che Lei, l'attrice, nel momento in cui il regnetto muore, è stata solo colta solo da una vertigine. Altro che sogni d'amore infranti :D

La vera poesia sta nel fatto che Lei ha un ragno in meno in casa.

huaauhahuauhauhauh

mo Chiara m'ammazza :D

 
Alle 26 marzo 2009 13:39 , Anonymous Sashanoir ha detto...

Anche a me facevano sempre schifo...soltanto che non ho mai tollerato il fazzoletto..piuttosto me ne andavo io,o li catturavo in modo strambo e li mettevo sul balcone...
Aggiornare?Devo riordinare i pensieri,la mia mente sta viaggiando molto e rischierei di "andare un pò fuori tema"...ad ogni modo ti ringrazio per la costanza e gli apprezzamenti che mi fai...sono molto lusingato....

 
Alle 26 marzo 2009 23:58 , Anonymous Wolfghost ha detto...

ooooh! Piacerebbero anche a me le cocorite o, ancora di piu', un bel pappagallone di quelli grossi che parlano! :D
Ma... Sissi e Julius non sarebbero molto contenti! :(
:D

 
Alle 27 marzo 2009 11:53 , Anonymous lo_struzzo_nero ha detto...

Buon fine settimana :-)

 
Alle 27 marzo 2009 12:19 , Anonymous HansUomoTalpa ha detto...

Ao già me so dimagrito per via dei ritmi de vita, almeno se me devi acciaccà guarda per terra che rischi de non vedemme!

Più che Karma, movi il culo e damme qualche idea per il mio "andante a puttane blog" :D

 
Alle 27 marzo 2009 13:16 , Anonymous Joli ha detto...

WolFgosth: adoro i pappagalli..in realtà adoro gli animali, tutti! :)

Struzzo nero: A te ;)

Hans: Ste il mio karma ha parlato ( parla il Karma?) mi dice che per il tuo blog speranza alcuna..andrà a puttane col suo padrone uahahaha

 
Alle 28 marzo 2009 14:02 , Anonymous NaifSuper ha detto...

Buon fine settimana anche a te graziosa e birichina Pollon. Fa la brava bimba e non vestire troppo scollacciato... che fa freddo! ;)
Besos.

 
Alle 28 marzo 2009 22:51 , Anonymous Joli ha detto...

Naif: besos..:)

Fanciullagrulla: ne sò qualcosa..io mi diverto a far lo stesso con le meduse..le esco dall'acqua e le metto sulla sabbia..la maggiorparte mi guarda e mi fà " ma non ti brucia?"..ed io " no,no, è risaputo che il palmo della mano è una parte non orticante, vuole provare?"
uahaha
chiaramente mi rispondono con un secco "NO"!

 
Alle 29 marzo 2009 20:04 , Anonymous pioggiacalda ha detto...

ciauuu bedda...

 
Alle 29 marzo 2009 20:08 , Anonymous Joli ha detto...

Ajòòòò bedda sarda..:**

 
Alle 29 marzo 2009 20:11 , Anonymous NaifSuper ha detto...

Fatto la brava bimba? :)

 
Alle 29 marzo 2009 20:22 , Anonymous Joli ha detto...

sieeeeempre, claro que sì!:))

 
Alle 29 marzo 2009 20:26 , Anonymous NaifSuper ha detto...

Chiara che sì!! :P

 
Alle 29 marzo 2009 20:28 , Anonymous Joli ha detto...

tu abla espagnol? no, perchè io più di questo non so piu dirti eheheheh

 
Alle 29 marzo 2009 21:05 , Anonymous NaifSuper ha detto...

Yo hablo poco español. Tengo que volver a estudiarlo. ¿Pero a ti te gustaria tambien hablar esta lengua? ¿Es verdadero, Clara? ;)

 
Alle 29 marzo 2009 21:19 , Anonymous Joli ha detto...

uahahaha te l'hai scopiazzato da qualche motore dii ricerca come ho fatto io ahahaha
me gustaria, me gustaria...:)

 
Alle 29 marzo 2009 22:07 , Anonymous NaifSuper ha detto...

Ma... ma... ma...io non l'ho scopiazzato. Chica impertinente! =_=

 
Alle 30 marzo 2009 18:12 , Anonymous spremuto ha detto...

hai finito l'inchiostro per i tuoi post??invece di tirar fuori le meduse...prendi un bel polpo e strizzalo!almeno ti regalerà un pò di inchiostro magico! :D

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page